a

I falsi miti del colore nero

I falsi miti del colore nero

Quando incontro per la prima volta una cliente, faccio subito questa domanda:
“Cosa trovo se apro il tuo armadio?” E la risposta è quasi sempre: “Tutto nero”.

Per alcune persone infatti, sembra non esserci alternativa al colore nero.
Per altre, è un bene rifugio.
Per altre ancora, una vera filosofia di vita.

Capirete che, come amante (e specialista) del colore, per me è una missione.
Quindi oggi voglio sfatare alcuni falsi miti del nero:

“Il nero è il colore più elegante”

Non nego il suo fascino, ma l’eleganza di un abito è dettata anche dal tessuto e dal modello. Altrimenti una t-shirt in cotone nera sarebbe più elegante di una camicetta di seta bianca. Per dire.

“Il nero snellisce”

Non è solo il nero a sfinare la figura, ma tutti i colori scuri: blu navy, verde foresta, bordeaux, melanzana, … Così come il monocolore, le righe e i tessuti matt.

“Con il nero non sbagli mai”

Questo è un ragionamento che non accetto per principio. È come quelle squadre di calcio che giocano tutte in difesa: d’accordo, non prendi goal; ma difficilmente vinci. E comunque che noia vederle giocare!

“Si abbina con tutto”

Siete proprio sicure? A me certi abbinamenti col nero sembrano delle forzature. Della serie: non sapevo cosa abbinare a questo colore e quindi ho usato il nero. Attenzione, anche qui è un gioco in difesa…

“Che alternative ci sono?”

Non vorrei sconvolgervi con questa notizia, ma esistono altri colori. E ce ne sono di magnifici, soprattutto se vi donano e se sono ben accostati tra di loro.

“Va bene per ogni occasione”

Molte si ostinano a ignorare il dress code, ma si sa che alle cerimonie è vietato il colore nero. E comunque il total black è poco raccomandato per qualsiasi appuntamento al mattino.

“Sta bene a tutte”

Se avete colori freddi e intensi, si (beate voi). Altrimenti no. Fidatevi! Scommettiamo una sessione di armocromia?

“Il nero è bello a tutte le età”

Con il passare degli anni il nero incupisce particolarmente: a cominciare dal make-up. Il colore invece, può illuminare e ringiovanire il viso: usatelo per i vostri occhiali o per altri accessori e vedrete la differenza…

“Nei negozi non si trovano altri colori”

Certamente va per la maggiore. Ma forse, se non troviamo alternative, è perché neanche le cerchiamo: nei negozi ci fiondiamo subito sugli stand neri, abbandonandoci ad uno shopping abitudinario (che brutta parola).

“Ti dà uno stile unico”

Non c’è dubbio che sia un colore stiloso. Ma unico non saprei: qui a Milano vedo solo donne vestite di nero, soprattutto d’inverno. Ma anche d’estate (no, vi prego).

La stessa Coco Chanel, passata alla storia (anche) per il tubino nero, sosteneva: “il colore più bello al mondo è quello che sta bene su di te”.

Non posso che confermare.

E voi che rapporto avete con il colore nero? Cosa trovo se apro il vostro armadio?

Nella foto Anna Wintour. In una recente intervista, alla domanda: "Cosa non indosseresti mai e poi mai?" La diabolica direttrice ha risposto: "Nero dalla testa ai piedi."
Nella foto, Anna Wintour. In una recente intervista, alla domanda: “Cosa non indosseresti mai e poi mai?” La diabolica direttrice ha risposto: “Nero dalla testa ai piedi.”

Se volete saperne di più, trovate tanti approfondimenti sul colore nero e sull’uso del nero nel guardaroba nel mio libro Armocromia.

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine